Come stimare proiezioni di vendita accurate

Anche per le piccole imprese, un'accurata previsione delle vendite è una parte importante della pianificazione aziendale, poiché ti fornisce ciò di cui hai bisogno per gestire le spese e misurare i profitti e la crescita. Se le tue previsioni sono molto lontane dalle vendite effettive, potresti ritrovarti con molto più inventario e personale di quanto ti servisse per fare affari. Non lasciare che le previsioni ti intimidiscano, tuttavia, poiché qualsiasi leader aziendale ti dirà che, nella migliore delle ipotesi, è un'ipotesi plausibile.

1

Analizza i tuoi dati storici di vendita. Guarda soprattutto le tendenze stagionali e la crescita anno su anno. Se hai una start-up o un nuovo prodotto senza dati storici di vendita, guarda ai concorrenti o ad altre aziende simili nella zona, alle associazioni di categoria o persino alla tua Camera di Commercio locale per una guida.

2

Coinvolgi i tuoi team di marketing e vendita nel processo di previsione, poiché sono nella posizione migliore per informarti sulle tendenze attuali dei consumatori e sui comportamenti di acquisto.

3

Definisci il tuo mercato di riferimento. Se la tua azienda si concentra su donne di età compresa tra 21 e 35 anni che vivono entro 10 miglia dal tuo negozio, consulta i numeri del censimento degli Stati Uniti per indicare con precisione quanto è grande il mercato. Inoltre, prendi in considerazione la crescita demografica ed economica prevista nel tuo mercato.

4

Metti insieme tutte le informazioni che hai raccolto e stima quali saranno le tue vendite per ogni mese per un anno, così come una cifra annuale per gli anni 2 e 3. Il business planner professionista Tim Berry consiglia di fare proiezioni a livello di unità, qualunque sia l'unità per la tua attività. Se la tua azienda è uno studio legale, un'unità sarebbe un'ora di parcelle legali, o se sei proprietario di un servizio di auto, un'unità sarebbe una corsa del cliente. Se vendi più prodotti o servizi, prevedi ciascuno di essi individualmente.

5

Controlla le tue previsioni di vendita rispetto alla catena di approvvigionamento. Questo passaggio è abbastanza facile per alcune attività commerciali, come i ristoranti, poiché il numero di tavoli e posti a sedere è il fattore limitante per le vendite. Se produci beni o li acquisti da un grossista, assicurati che possano fornire beni sufficienti per soddisfare le tue previsioni.

6

Determina il costo delle merci vendute per assicurarti di avere i fondi per sostenere la crescita prevista. Includi la produzione, le vendite, il marketing e qualsiasi altro costo fisso associato alla vendita dei tuoi prodotti.