Conservare le procedure per la vendita di fragole

Le procedure seguite da un negozio di alimentari o da un venditore per mettere i prodotti freschi, comprese le fragole, sugli scaffali per i consumatori sono un processo complesso. Richiede un lungo elenco di dettagli sull'ispezione, passaggi per l'eradicazione dei microbi e requisiti di assicurazione di responsabilità. Il mancato rispetto di un solo standard per l'ispezione sicura dei prodotti freschi può potenzialmente provocare malattie del consumatore o addirittura la morte.

Requisiti assicurativi per la responsabilità del coltivatore

I negozi di alimentari di tutto il paese che acquistano prodotti a base di frutta, comprese le fragole, dagli agricoltori possono legalmente richiedere a questi coltivatori di ottenere un'adeguata assicurazione di responsabilità per proteggere queste attività da azioni legali in caso di lesioni derivanti dal consumo di frutta contaminata. I requisiti specifici di copertura assicurativa possono variare a seconda del negozio di alimentari, anche se la Community Food Security Coalition - un'organizzazione senza scopo di lucro per la sicurezza alimentare - afferma che gli importi totali delle polizze di solito rientrano nell'intervallo da $ 1 milione a $ 5 milioni. Gli agricoltori senza copertura di responsabilità rischiano di perdere sia i beni aziendali che quelli personali in cause civili.

Leggi federali sui prodotti

Il Deishable Agricultural Commodities Act, o PACA, protegge gli agricoltori da pratiche sleali da parte di intermediari o negozi che tentano di acquistare frutta e verdura dagli agricoltori. Secondo la Sezione 499B del PACA, è illegale per un venditore, un negozio di alimentari, un grossista o un broker fare dichiarazioni false/fuorvianti agli agricoltori per ottenere prodotti. È inoltre illegale per queste entità trattenere il pagamento per i prodotti, comprese le fragole, per più di 20 giorni dopo aver accettato i prodotti per la vendita. Le multe per la violazione di qualsiasi legge ai sensi di questa legge possono raggiungere un massimo di $ 2.000 e possono includere la revoca delle licenze dei rivenditori per l'acquisto di prodotti negli Stati Uniti.

Standard di classificazione e ispezione

Ogni stato in tutto il paese mantiene i requisiti di classificazione e ispezione per i prodotti freschi, comprese le fragole. È necessario soddisfare gli standard di classificazione e ispezione prima che frutta e verdura possano essere messe a disposizione per la vendita al pubblico in generale. Ad esempio, secondo il Dipartimento dell'Agricoltura del Minnesota, gli ispettori statali conducono revisioni quotidiane degli impianti di lavorazione della frutta, esami diretti dei frutti e ispezionano i terminali di spedizione in collaborazione con il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. La vendita di frutta prodotta da un'azienda agricola negli Stati Uniti senza ispezione da parte di funzionari autorizzati è illegale e può causare danni ai consumatori.

Vendita di succhi di frutta

La Food and Drug Administration richiede che le miscele di succhi di frutta, comprese quelle contenenti fragole, soddisfino gli standard di qualità per l'eliminazione di pericolosi agenti patogeni e microbi. Al momento della pubblicazione, i processi di eradicazione devono ottenere una riduzione di cinque log o 100.000 volte degli agenti patogeni rispetto ai succhi non trattati. I metodi di eliminazione legale di microbi e agenti patogeni nei succhi di frutta includono la pastorizzazione, la tecnologia di irradiazione UV o una combinazione di queste procedure. Secondo il Food Safety Consortium, uno sforzo cooperativo tra l'Iowa State University e l'Organizzazione mondiale della sanità, i succhi a lunga conservazione che utilizzano un'unica fase di lavorazione per eliminare i patogeni godono di un'esenzione dalle normative sulla rimozione del contenuto microbico.