Le differenze tra un contratto di locazione a lungo termine e a breve termine per un negozio al dettaglio

Il fatto che il proprietario di un negozio al dettaglio scelga un contratto di locazione a lungo oa breve termine dipende dal tipo di attività che intende gestire e da come si aspetta che cresca. I contratti di locazione a breve termine sono più desiderabili per i proprietari di negozi che desiderano una certa flessibilità per affrontare le condizioni di mercato o testare una nuova idea. I contratti di locazione a lungo termine, d'altra parte, sono proposte più allettanti per i proprietari che cercano di garantire posizioni prevedibili e tariffe di noleggio per un periodo prolungato.

Esigenze aziendali

I contratti di locazione a breve termine offrono un'opportunità per le aziende che cercano di testare nuovi mercati o concetti di vendita al dettaglio, "The Wall Street Journal" ha riportato nell'agosto 2010. I termini per questi stabilimenti, soprannominati "negozi pop-up", in genere vanno da poche settimane a mesi. La società di biancheria da letto Keetsa Mattresses Inc. con sede nella costa occidentale ha utilizzato questa logica per prendere piede a New York City, dove ha firmato un contratto di locazione di un anno. L'accordo ha consentito a Keetsa di recuperare rapidamente il suo investimento e ha anche generato un reddito da locazione tanto necessario per i proprietari della proprietà.

Costi di trasloco

Secondo un'analisi di Seecon Management, una società di gestione immobiliare con sede in California, il costo del trasferimento di un'impresa gioca un ruolo importante nella scelta dei contratti di locazione a breve o lungo termine. Ad esempio, le attrezzature pesanti sono spesso troppo costose da spostare, quindi un produttore preferirà un contratto di locazione a lungo termine per bloccare tariffe favorevoli nel loro accordo. Le locazioni a breve termine, d'altra parte, sono più interessanti per gli imprenditori che possono muoversi facilmente e vogliono approfittare delle mutevoli condizioni di mercato.

Problemi di sicurezza

La mancanza di sicurezza è uno dei principali svantaggi dei contratti di locazione a breve termine, in particolare se l'imprenditore trova una posizione favorevole che non può mantenere. Phaidon Press ha riscontrato questa situazione dopo aver negoziato contratti di locazione mese per mese per le sue vetrine di Londra e New York, secondo "The Wall Street Journal". Nonostante la pubblicazione di risultati favorevoli nel suo negozio di New York, il proprietario di Phaidon ha chiesto all'editore di trasferirsi. Il proprietario ha quindi offerto un contratto di locazione a lungo termine con un canone più elevato a un nuovo inquilino. Phaidon alla fine firmò un contratto di locazione di due anni su un'altra proprietà.

Posizioni stabili

Uno dei vantaggi più importanti della firma di un contratto di locazione a lungo termine è la possibilità di assicurarsi una sede stabile ed economica per un periodo di tempo prolungato, ha riportato "TransWorld Business" nel marzo 2010. I proprietari sono spesso più disposti a fare concessioni a lungo termine inquilini. La durata dipenderà dalla strategia di crescita a lungo termine del titolare dell'azienda e dalla giustificazione di eventuali costi di spostamento e di fermo. La capacità di negoziare opzioni specifiche per il rinnovo di un contratto di locazione esistente o per cercarne uno nuovo è una considerazione altrettanto importante.