Come avviare un servizio di pulizia domestica

L'attività di pulizia della casa è un servizio molto richiesto in tutto il paese. Soprattutto se vivi vicino a una grande città con numerose residenze, puoi avviare un'attività di pulizia della casa e fare dei soldi seri. Quello che potrebbe trattenerti è iniziare. Avviare un'attività di pulizie domestiche è relativamente veloce, facile ed economico, quindi in pochi semplici passaggi puoi aprire un'attività e iniziare ad assumere nuove case da pulire.

1

Scrivi un piano aziendale. Il business plan non deve essere lungo e complicato, ma dovrebbe precisare che tipo di case o clienti desideri scegliere come target e che tipo di servizi di pulizia intendi offrire. Potresti anche voler includere aree specifiche che intendi offrire ai tuoi servizi di pulizia; pacchetti di pulizia e prezzi per ogni pacchetto o servizi a la carte.

2

Registrare l'attività presso lo stato e la contea. Contatta il segretario di stato per registrare l'attività presso lo stato e il municipio per registrare l'attività presso la contea o la città locale.

3

Acquista prodotti e attrezzature per la pulizia. Acquista prodotti per la pulizia, mop, scope, aspirapolvere, panni, secchi e qualsiasi altro prodotto per la pulizia di cui hai bisogno.

4

Ottenere un'assicurazione di responsabilità civile. Chiama il tuo agente assicurativo per ottenere il livello adeguato di copertura per l'assicurazione di responsabilità civile nel caso in cui accada qualcosa mentre stai pulendo la casa di un cliente.

5

Ottieni un legame. Un legame è una garanzia che può dare ai tuoi clienti tranquillità contro furto o smarrimento mentre pulisci nelle loro case.

6

Ottieni un numero di identificazione fiscale federale. Chiama l'Agenzia delle Entrate per ottenere un codice fiscale per l'attività. Questo numero è necessario per presentare la dichiarazione dei redditi federale. Se stai assumendo dipendenti, hai bisogno di questo numero anche per pagare le tasse sul lavoro e presentare queste dichiarazioni su base trimestrale. Inoltre, la banca richiede questo numero insieme ai documenti aziendali per aprire un conto bancario aziendale.

7

Apri un conto bancario aziendale. Trova una banca locale o una cooperativa di credito che offra conti correnti per piccole imprese. Apri un conto in modo da poter accettare pagamenti dai clienti e pagare le bollette aziendali.

8

Scrivi le tue strategie di marketing e promuovi la tua attività. Determina come puoi far conoscere il nome della tua attività e l'offerta di servizi al pubblico a cui ti rivolgi. Ad esempio, se stai promuovendo la tua attività in un quartiere con un'associazione di proprietari di case, inserisci un annuncio nella loro newsletter o ottieni il permesso di distribuire volantini porta a porta.