Struttura organizzativa di assicurazione sulla vita

Le compagnie di assicurazione sulla vita rappresentano una risorsa vitale che chiunque può utilizzare per fornire sicurezza a coloro che sono rimasti dopo la loro morte. Esistono due tipi principali di strutture organizzative di cui le compagnie di assicurazione sulla vita possono trarre vantaggio per aiutare le persone a ottenere una copertura. Quello che funziona meglio dipenderà dalle dimensioni dell'organizzazione, dalla sua posizione, dal mercato di riferimento che sta servendo e dalle preferenze personali del proprietario.

Definire l'organizzazione reciproca

Le compagnie di assicurazione sulla vita che utilizzano la mutua organizzazione sono di proprietà dei loro titolari di polizze. Ciò significa che invece della società quotata in borsa, sono gli assicurati che agiscono in qualità di azionisti e ricevono gli stessi vantaggi in quanto tali. Di conseguenza, il modo più pratico per condividere i profitti deriva dai dividendi che l'azienda deve dichiarare.

Vantaggi dell'organizzazione reciproca

Quando una compagnia di assicurazioni sulla vita utilizza l'organizzazione reciproca, ci sono alcuni vantaggi iniziali per i suoi assicurati. Poiché l'azienda deve rispondere esclusivamente agli assicurati, significa che gli interessi dell'azienda sono molto più allineati con le preferenze dei suoi clienti. Ciò limita anche la portata della responsabilità dei manager, rendendo il loro lavoro più facile e molto più mirato. Tuttavia, senza essere quotata in borsa, l'unico modo in cui l'azienda può crescere è vendere più polizze.

Definizione dell'organizzazione delle scorte

Le compagnie di assicurazione sulla vita che utilizzano l'organizzazione per azioni diventano entità quotate in borsa. Ciò significa che gli assicurati non possiedono mai azioni della società a meno che non le acquistino direttamente dal mercato secondario. Ciò significa anche che i detentori non politici possono anche diventare azionisti facendo lo stesso. Mentre in alcuni casi, le polizze acquistate possono costituire il pagamento di dividendi, è molto più comune in questa struttura pagarli solo agli azionisti.

Vantaggi dell'organizzazione delle scorte

Nell'organizzazione per azioni, gli assicurati sono sempre secondi agli azionisti. Nonostante debba soddisfare entrambi i gruppi di persone a diversi livelli, l'azienda gode di altri vantaggi, come una maggiore flessibilità per crescere ed esplorare più opzioni di finanziamento. Oltre alla crescita derivante dalla vendita di più polizze, le compagnie di assicurazione sulla vita possono anche crescere emettendo più azioni che possono essere più vantaggiose per l'organizzazione a lungo termine.

Gestione interna

La struttura interna della compagnia di assicurazioni sulla vita sarà tipicamente composta da un manager, impiegati e agenti, ma i loro ruoli sono leggermente diversi in base alla struttura organizzativa utilizzata. La differenza principale è che nell'organizzazione mutualistica, il manager risponde strettamente agli assicurati della società, mentre nell'organizzazione per azioni, il manager deve rispondere anche agli azionisti della società.