Branding vs. Rebranding

Il branding è il termine usato per descrivere il design e la promozione complessiva di un'azienda, dei suoi prodotti e servizi. Il branding implica la selezione dei colori e degli elementi di design utilizzati nella creazione di un logo e l'etichettatura e l'imballaggio coerenti di tutti i prodotti utilizzando elementi simili per marcare il riconoscimento dell'azienda nella mente dei consumatori. Il branding implica anche il riconoscimento del messaggio generale di un'azienda, che è intessuto in elementi di design e funzionalità di marketing. Rebranding è il termine usato per descrivere il prendere un marchio esistente e cambiare o alterare il suo messaggio e gli elementi di design.

Pro del marchio

Il branding di un'azienda e dei suoi prodotti o servizi aiuta a distinguerla dalla concorrenza. Se il branding viene eseguito in modo efficace e coerente, i consumatori riconoscono immediatamente l'azienda solo in base al colore e agli elementi di design. Esempi di branding di successo possono essere visti in molte catene di ristoranti in franchising e aziende di bevande analcoliche, dove l'immagine del logo stesso identifica il marchio nella mente dei clienti.

Contro del marchio

Per essere efficaci, i messaggi di branding devono essere ripetuti frequentemente e attraverso numerosi mezzi. L'immagine del marchio di un'azienda dovrebbe essere coerente attraverso il sito Web, la segnaletica, i biglietti da visita, i materiali collaterali e la confezione del prodotto. Questa può essere una prospettiva costosa, soprattutto per le piccole imprese che potrebbero non avere un budget pubblicitario e di marketing sostanziale. Un altro svantaggio del marchio è che se l'aspetto del marchio diventa obsoleto o se l'azienda cambia sostanzialmente la sua immagine, deve avvenire il rebranding.

Pro del rebranding

Il rebranding è un modo per riconfezionare l'immagine di un'azienda e costruire un marchio nuovo o aggiornato. Il rebranding può dare nuova vita a un'azienda, prodotto o servizio, cambiando il modo in cui viene percepito dai consumatori. Può anche creare un'opportunità per l'azienda di abbracciare un nuovo messaggio o posizione nel proprio settore, consentendole di raggiungere nuovi mercati e attrarre una nuova fascia demografica.

Contro del rebranding

Proprio come il processo di branding, il rebranding è anche un investimento finanziario significativo per un'azienda. Il rebranding annulla il marchio precedente e, in alcuni casi, può causare confusione o mancanza di riconoscimento del marchio da parte dei consumatori. Se ciò accade, lo sforzo di rebranding è allo stesso tempo costoso e dannoso per il marchio originale, che perde la sua equità e riconoscimento. Il rebranding di successo spesso conserva alcuni elementi del marchio precedentemente noto e riconosciuto. Ciò può includere l'utilizzo della stessa combinazione di colori o l'aggiornamento dei caratteri per mantenere una parvenza di riconoscimento del marchio per i clienti esistenti.