Comprensione generale del mercato azionario

Comprendere il mercato azionario può portare a una migliore comprensione di come funziona una società. Tutti in un'economia sviluppata sentono gli effetti del mercato azionario. Alcune persone possono interagire direttamente con il mercato azionario e sperimentare in prima persona l'effetto che può avere. Ma tutti i cittadini in qualche modo beneficiano dell'impatto che il mercato azionario ha su beni e servizi.

Definizione

Il "mercato azionario" è il termine dato all'attività che si svolge in borsa. Questi sono i luoghi fisici in cui le azioni aziendali si scambiano le mani. Di solito ti riferisci al mercato azionario quando affronti l'attività combinata su molte borse. Ad esempio, negli Stati Uniti, il "mercato azionario" è una combinazione della Borsa di New York, del Nasdaq, della Borsa di Chicago e altri. Alcune persone si riferiscono ai "mercati globali" o al "mercato azionario mondiale". Si riferiscono all'attività complessiva sulle borse di tutto il mondo.

Storia

La Borsa di New York è la più grande borsa valori del mondo, situata a New York City. L'"Accordo di Buttonwood" del 1792 creò formalmente il NYSE, rendendolo uno dei più antichi mercati finanziari di qualsiasi tipo al mondo. Il NYSE ha acquisito l'American Stock Exchange, l'AMEX, nel 2008 per creare un'organizzazione ancora più grande. L'altra componente di spicco del mercato azionario americano, il Nasdaq, contrasta con il NYSE in quanto non esiste un'asta faccia a faccia in una borsa specifica. Il NASDAQ opera elettronicamente, il primo scambio a farlo quando è stato aperto nel 1971.

Lettere maiuscole

Il ruolo principale di qualsiasi mercato azionario è quello di finanziare le società. Quando una società "diventa pubblica", vende parte della società al pubblico degli investitori in quote chiamate "azioni". Quando gli investitori acquistano queste azioni, ciò genera un capitale sostanziale per la società. Miliardi di dollari possono essere guadagnati quasi da un giorno all'altro dopo un'offerta pubblica di azioni. Un'azienda può quindi utilizzare questo capitale per creare produzione o servizi su larga scala. Una svendita di azioni finanzia tutto, dalle scarpe che indossi alle telefonate che fai.

Tendenze

In cambio della loro proprietà in una società, gli investitori possono trarre profitto dal successo aziendale, che porta a prezzi delle azioni più elevati. Chiunque scelga di investire in borsa dovrebbe comprendere il concetto di base di un "trend". I prezzi delle azioni fluttuano continuamente e creano alti e bassi a breve termine. Sebbene gli investitori utilizzino molti metodi per prevedere i futuri prezzi delle azioni, la semplice analisi del grafico è uno strumento efficace. Se ogni successivo massimo di prezzo è superiore al massimo precedente e anche i minimi stanno aumentando, questa è una tendenza. Charles Dow, fondatore del Wall Street Journal, ha identificato per primo questo modello di mercato azionario e rimane una strategia importante per qualsiasi investitore. Dopo aver identificato un titolo in una tendenza, considera l'acquisto di azioni dopo che sono diminuite da un recente massimo. Se la tendenza dovesse continuare, ciò potrebbe portare al profitto.

Condizioni di mercato

Come il mondo ha visto nel 2008 e nel 2009, anche le migliori aziende possono sperimentare cali drammatici dei prezzi delle azioni. Le condizioni di mercato possono introdurre rischi imprevedibili da una varietà di fattori. Una solida tendenza può invertire rapidamente in base a eventi che a prima vista non sembrano correlati a un particolare titolo azionario che possiedi. Una buona comprensione del mercato azionario richiede una consapevolezza di queste possibilità, quindi nessun investitore dà per scontato un trend.