Come ridurre il fatturato volontario

I laboriosi reparti delle risorse umane impiegano molti sforzi per cercare di riempire una posizione aperta con il candidato giusto. Una volta ricoperta questa posizione, la speranza è che il nuovo dipendente si riveli un gran lavoratore che rimane con l'azienda. Troppo spesso, le posizioni lavorative si riaprono quando un dipendente insoddisfatto accetta un altro lavoro. Questa può essere una catena di eventi frustrante, ma ci sono dei passi da fare per ridurre questo tipo di turnover volontario.

1

Crea un ambiente che incoraggi la fiducia e la comunicazione. Assegna ai tuoi dipendenti nuovi compiti o maggiore responsabilità con i loro compiti attuali. Ciò dimostra che ti fidi dei tuoi dipendenti e ritieni che siano competenti per completare l'incarico. Comunica loro quali sono le tue aspettative e qual è la tempistica per il compito. Quando l'attività è completata, dai loro un feedback.

2

Dare ai dipendenti un obiettivo e riconoscere un lavoro ben fatto. Puoi farlo aiutando i tuoi dipendenti a sviluppare un piano di carriera. Chiedete loro dove vorrebbero essere professionalmente tra un anno, due anni e cinque anni. Quindi aiuta i tuoi dipendenti a fissare obiettivi per raggiungere questi livelli professionali. Quando gli obiettivi vengono raggiunti, fai sapere ai tuoi dipendenti che l'hai notato. Crea un piccolo sistema di premi per aggiungere incentivi. Questo aiuta i tuoi dipendenti a sentirsi più coinvolti e felici del loro lavoro, rendendoli meno propensi ad andarsene.

3

Investi nella formazione dei tuoi dipendenti. Fornire la formazione professionale e gli strumenti necessari per avere successo. Se è necessario un corso di formazione esterno o nuove apparecchiature per ufficio aumenterebbero l'efficienza, effettuare l'investimento. Questa azione da parte dell'azienda dichiara che i tuoi dipendenti sono apprezzati. Quando le persone si sentono apprezzate, sono più propense a restare.

4

Rimani competitivo con altre aziende. Il turnover volontario può nascere da un'opportunità per un lavoro migliore. Esamina il tuo pacchetto di vantaggi: piano 401k della tua azienda, copertura assicurativa sanitaria e ferie. Rendilo equivalente o migliore di aziende simili per ridurre il fatturato. Inoltre, guarda quanto stai pagando ai tuoi dipendenti. Determina se i tuoi stipendi iniziali sono competitivi e se le promozioni e gli aumenti sono in linea o migliori dei tuoi concorrenti.

5

Fate in modo di non sovraccaricare o stressare i vostri dipendenti. A volte le aziende aggiungono troppe responsabilità o pressioni ai dipendenti esistenti invece di assumere nuove persone per condividere il carico. Questo tentativo di risparmiare denaro può involontariamente ritorcersi contro, causando insoddisfazione nei tuoi attuali dipendenti. L'insoddisfazione in un lavoro attuale porta a guardare altrove. Invece, mantieni il carico di lavoro e le scadenze dei tuoi dipendenti a un livello stimolante ma raggiungibile.