Come scrivere i KPI

Un indicatore chiave delle prestazioni, o KPI, è un modo per le aziende di misurare le prestazioni aziendali con metriche personalizzate. La parola chiave è "su misura". Gli indicatori chiave di prestazione vengono utilizzati per apprendere e migliorare un particolare processo aziendale. Sono anche usati come un modo per comunicare e riferire agli stakeholder interni ed esterni dell'azienda. Ogni obiettivo richiede un approccio su misura che deve essere posseduto e implementato dai lavoratori direttamente associati al processo.

Ottieni chiaro

Scrivere un KPI è apparentemente semplice. Se ci pensi troppo, il prodotto finale sarà probabilmente qualcosa che nessuno capisce. Se non ci pensi abbastanza, il KPI potrebbe misurare la cosa sbagliata. L'equilibrio si crea lavorando a ritroso. Inizia con la fine in mente. La maggior parte dei KPI sono messi in atto per migliorare qualcosa. Assicurati di avere una chiara comprensione di ciò che vuoi migliorare.

Adatta alla giusta linea di business

Supponiamo di voler ridurre il numero di resi di vendita. Per le persone in consegna, ciò significa processi più veloci. Per la finanza, questo significa maggiori vendite e maggiori margini. Per la produzione, questo significa meno difetti. Il KPI deve essere personalizzato in modo da essere un KPI vivente per il tuo personale. Puoi selezionare più di un indicatore chiave: assicurati solo di selezionare un indicatore che rappresenti le diverse aree dell'azienda.

Utilizzare misure standard e fattori qualitativi

Più puoi scrivere il tuo KPI in relazione a vendite, unità, ore, giorni, costi o guadagni, più può essere condiviso e comunicato con manager di diverse linee di business. Queste sono misure comuni e vengono utilizzate per confrontare le prestazioni nel tempo. Per quei processi che vanno oltre i numeri potrebbe essere necessario utilizzare fattori qualitativi per fornire una misura. Forse le recensioni e le valutazioni a stelle sono la migliore misura della soddisfazione del cliente.

Brainstorming e selezione finale

Una volta che sai cosa vuoi migliorare e la linea di base che vuoi utilizzare per la misurazione, fai un brainstorming e annota diversi KPI diversi. Ad esempio, se desideri concentrarti sui rendimenti delle vendite in termini di dollari, puoi utilizzare i resi per negozio o i resi settimanali o mensili. È inoltre possibile utilizzare il numero di unità di vendita restituite anziché l'importo in dollari. Le operazioni potrebbero preferire i resi per unità prodotta. La consegna può preferire il tempo medio di consegna per cliente. Seleziona i KPI principali da utilizzare per monitorare le prestazioni aziendali.