In che modo Google AdSense tiene traccia del tuo IP?

Quando visualizzi gli annunci di Google AdSense sul sito web della tua azienda, i servizi pubblicitari di Google alimentano dati di tracciamento dettagliati per ogni singolo visitatore in una varietà di algoritmi per creare gli annunci che Google ritiene che il visitatore abbia più probabilità di fare clic. Ciò massimizza le possibilità che sia la tua azienda che Google guadagnino da quel visitatore. Tuttavia, i servizi pubblicitari di Google non tengono traccia dei visitatori attraverso il loro indirizzo IP, ma piuttosto attraverso piccoli file del browser chiamati cookie.

Indirizzi IP

Il monitoraggio dei visitatori attraverso il loro indirizzo IP non fornirebbe a Google informazioni dettagliate o accurate sui visitatori per una serie di motivi. Innanzitutto, gli indirizzi IP possono essere dinamici. Solo perché un visitatore aveva un certo indirizzo IP durante una visita non significa che la sua famiglia avrà lo stesso indirizzo IP la prossima volta che visiterà. Inoltre, un server può vedere solo l'indirizzo IP di una connessione Internet. Non vede i singoli indirizzi IP che un router assegna ai singoli computer su una rete. Ogni visitatore su una rete sembra lo stesso visitatore dal punto di vista di un sito web.

Tracciamento

Poiché gli indirizzi IP non possono identificare in modo affidabile un singolo utente, i servizi pubblicitari tracciano i visitatori attraverso piccoli file sui loro browser chiamati cookie. Quando visiti un sito Web che fa pubblicità con Google AdSense, comunica al tuo browser Web di creare un cookie con dati per identificarti come visitatore unico. Quando visiti più siti che utilizzano i servizi pubblicitari di Google, i siti controlleranno se quel cookie ti identifica. Ciò consente ai servizi pubblicitari di Google di monitorare la tua navigazione e mostrarti annunci mirati.

Uso dell'indirizzo IP

I servizi pubblicitari di Google non utilizzano gli indirizzi IP per tenere traccia dei visitatori, ma utilizzano l'indirizzo IP corrente di un visitatore per selezionare gli annunci. Sebbene l'indirizzo IP di una singola connessione possa variare, i blocchi di indirizzi IP sono specifici delle aree geografiche. Di conseguenza, l'indirizzo IP di un visitatore non può identificare il visitatore, ma può mostrare dove si trova il visitatore. Ciò consente a Google AdSense di visualizzare annunci per offerte e prodotti locali per il visitatore.

Controversia sul blocco dei cookie

Gli inserzionisti ritengono che il monitoraggio della navigazione dei visitatori con i cookie fornisca loro dati essenziali per la visualizzazione di annunci pertinenti su cui i visitatori vorranno fare clic, il che consente agli operatori del sito Web di monetizzare i contenuti altrimenti gratuiti che producono per Internet. Ciò ha portato gli inserzionisti ad opporsi agli sforzi dei sostenitori della privacy per impedire a servizi di terze parti, come i servizi pubblicitari di Google, di installare cookie di tracciamento quando i visitatori caricano una pagina Web. Gli inserzionisti ritengono che senza questo tipo di dati di tracciamento, i loro annunci sarebbero meno efficaci nell'attirare clic e fare soldi per se stessi e per gli editori del sito web che visualizzano i loro annunci. Questo, sostengono tali servizi, rappresenta una minaccia per il modello di business su cui Internet opera attualmente.