Procedure Kaizen

Il termine "kaizen", la parola giapponese per miglioramento, viene utilizzato dalle aziende per descrivere una tecnica di miglioramento continuo che elimina gli sprechi, migliora l'efficienza e coinvolge tutti i dipendenti dell'organizzazione. Per praticare kaizen e ottenere i vantaggi del miglioramento continuo, le aziende seguono passaggi specifici per identificare le aree di miglioramento, sviluppare soluzioni e determinare il successo.

Standardizza il processo

Il primo passo nel kaizen è standardizzare e descrivere il processo corrente. Ad esempio, un'organizzazione di produzione può creare un diagramma di flusso di un processo di produzione per illustrare come i prodotti si muovono attraverso il processo. Ciò fornisce ai membri del team una comprensione dell'intero processo così com'è prima che vengano apportati miglioramenti. La standardizzazione del processo può essere applicata a qualsiasi area di attività, come gli acquisti o il magazzino.

Misura il processo così come esiste attualmente

Le misurazioni sono un elemento essenziale nel processo kaizen. Le organizzazioni possono raccogliere dati sul tempo del ciclo di processo, sui tassi di difetto e sui tempi di attività della macchina prima dei miglioramenti. Il team misura i dati raccolti rispetto ai requisiti o ai risultati desiderati dal processo. Ad esempio, le aziende possono misurare il tempo di ciclo effettivo per un processo e confrontarlo con il tempo richiesto o desiderato. La misurazione iniziale fornisce le informazioni necessarie al team per determinare il successo di un miglioramento.

Identificare le aree di miglioramento

Le misurazioni rivelano aree di miglioramento nel processo. Ad esempio, se l'azienda richiede 100 unità prodotte al giorno, ma il processo attuale ne produce 50, aumentare l'efficienza e la velocità della linea di produzione è l'obiettivo identificabile per l'azienda. I miglioramenti incrementali possono portare l'azienda più vicino al suo obiettivo nel tempo. Kaizen si concentra su piccoli miglioramenti che si sommano a grandi cambiamenti nell'efficienza e nella qualità di un processo o procedura.

Sviluppare, implementare e misurare i miglioramenti

Successivamente, il team di miglioramento sviluppa metodi per migliorare il processo corrente. Ad esempio, un team di miglioramento può determinare che una riorganizzazione delle stazioni di lavoro in una linea di produzione può eliminare i passaggi che un lavoratore deve eseguire per completare un'attività, riducendo il tempo di ciclo del processo. I team possono implementare il nuovo processo o condurre esperimenti per determinare il successo del progetto. Le stesse misurazioni che sono state utilizzate nella fase iniziale devono essere prese per un confronto accurato.

Standardizza il nuovo processo

Quando le misurazioni determinano che un progetto di miglioramento è un successo, il team deve standardizzare il processo, monitorarlo e adattarlo secondo necessità. Dopo che il processo è stato standardizzato, il team passa a un'altra area di miglioramento.