Che cos'è una società in accomandita familiare?

Secondo Ambrecht & Brittain, LLP, solo il 35% delle imprese familiari si trasferisce con successo alla generazione successiva. Le alte tasse sulla morte e la scarsa pianificazione sono le due ragioni principali di questo tasso di fallimento. Un nuovo metodo per garantire il successo del trasferimento è la società in accomandita familiare. Un FLP consolida i beni familiari per facilitarne la gestione, divide i beni per la protezione della responsabilità e offre ai genitori la possibilità di donare quote ai propri figli senza dover pagare le tasse di proprietà.

Definizione

Una FLP è una società in accomandita semplice in cui i membri della famiglia ricoprono tutte le posizioni. "Le FLP uniscono le risorse di una famiglia in un'unica partnership aziendale a conduzione familiare di cui i membri della famiglia possiedono azioni", secondo Investopedia. Di solito, i genitori trasferiscono i beni nella partnership e mantengono il controllo come soci accomandatari mentre i figli sono soci accomandanti che ricevono una parte del reddito e i loro diritti di trasferire proprietà e beni sono severamente limitati.

Protezione delle risorse

In un FLP, il patrimonio della società rimane protetto da eventuali debiti maturati dai soci accomandanti. Se un matrimonio fallisce, al coniuge non imparentato viene data solo raramente la società in accomandita, che rimane con i parenti di sangue. Nel caso in cui un non familiare acquisisca una quota associativa, è possibile stipulare il contratto di società per obbligarlo a cedere tale quota agli altri soci.

Tassazione

I FLP sono popolari perché offrono sconti di valutazione, regali e agevolazioni fiscali se formati correttamente. I soci accomandanti hanno diritto a sconti di valutazione che vanno dal 15 al 50 percento a causa delle restrizioni sulla trasferibilità e della mancanza di controllo della partnership. I genitori oi soci accomandatari possono donare un numero proporzionale di azioni a ciascun socio accomandante come parte del programma annuale di donazioni esentasse e qualsiasi aumento del valore delle azioni dopo la donazione sarebbe esente da imposte di successione. Secondo Investopedia, "In generale, più il mix di asset è illiquido e complesso, più difficile è valutare il FLP e maggiore è il potenziale di risparmio fiscale sulla proprietà."

Successione e risoluzione delle controversie

Poiché i soci accomandatari hanno il pieno controllo del FLP, quando muoiono, i nuovi soci generali devono prendere il loro posto. È meglio pianificare la successione dei soci accomandatari nell'accordo di partnership. Inoltre, l'accordo dovrebbe definire i metodi per la risoluzione delle controversie tra i soci accomandatari. Le famiglie non sono sempre d'accordo e i modelli di comportamento e il processo decisionale possono aiutare a ridurre al minimo i conflitti familiari sulle risorse condivise.

Precauzioni

I partenariati familiari sono una novità nel campo della pianificazione successoria e delle imprese familiari, quindi le leggi e gli standard che li riguardano sono alquanto incerti. L'IRS cerca uno scopo commerciale valido per un FLP oltre a una semplice famiglia in cerca di benefici fiscali e il mancato rispetto può comportare lo scioglimento della partnership. Infine, "sebbene le società in accomandita familiare possano essere un modo valido per gestire il patrimonio familiare finché il genitore è vivo e in buona salute, non sempre forniscono un meccanismo per risolvere gli obiettivi contrastanti dei figli", riferisce Greenstein, Rogoff, Olsen & Co., LLP, CPA.