Come garantire i diritti e la titolarità del contratto sulla proprietà reale

Le leggi statali regolano i diritti di proprietà e contrattuali che gli individui hanno sui loro beni immobili. Tutti gli stati hanno adottato lo statuto di common law delle frodi, che richiede che i contratti relativi alla vendita o al trasferimento di beni immobili siano manifestati in un atto scritto. Pertanto, per garantire i tuoi diritti contrattuali e ottenere il titolo di proprietà immobiliare, devi stipulare un atto immobiliare valido e legalmente vincolante che ti trasferisce il titolo. Per essere legalmente vincolante, devi stipulare un contratto scritto esecutivo con un venditore per l'immobile o riceverlo in regalo o in eredità. Dovresti anche registrare la tua azione.

1

Acquista la tua casa firmando un contratto immobiliare scritto. L'agenzia immobiliare o la commissione immobiliare del tuo stato stabilisce i requisiti legali per acquistare la tua casa utilizzando un contratto immobiliare statale standard.

2

Fornisci considerazione per il tuo atto. La considerazione è un concetto giuridico che richiede uno scambio reciproco di promesse o obblighi per rendere un contratto giuridicamente vincolante. Pertanto, se acquisti la tua proprietà, il venditore ti trasferirà il titolo in cambio di contanti o proprietà simili.

3

Firma documenti di liquidazione e documenti di prestito. Potrebbe essere necessario regolare la transazione presso l'ufficio di un avvocato locale o con un'agenzia di assicurazione del titolo.

4

Registra la tua azione. Dovrai registrare il tuo atto presso l'ufficio del registro fondiario locale, il registro degli atti o il tribunale distrettuale. La registrazione del tuo atto fornisce un avviso dei tuoi diritti di proprietà.