Le barriere all'ingresso nel settore della gioielleria al dettaglio

L'industria della gioielleria al dettaglio serve direttamente ai consumatori accessori di moda realizzati con i metalli, le pietre e le gemme più rari al mondo. Questa industria secolare ha saturato quasi tutto il mondo civilizzato, compresi gli Stati Uniti, e un numero relativamente piccolo di attori ben noti e profondamente radicati domina il settore. Ciò presenta ripide barriere all'ingresso per i nuovi rivenditori che tentano di entrare nel mercato, ma queste barriere possono essere superate con una pianificazione strategica perspicace, denaro di avvio adeguato e una comprensione realistica delle sfide che dovranno affrontare.

Comprensione delle barriere all'ingresso

Competere come azienda in qualsiasi settore è una prospettiva competitiva e solo le aziende più forti possono sopravvivere alle pressioni competitive a lungo termine. Inoltre, imprenditori e aziende devono pagare un prezzo e superare ostacoli distinti per entrare in qualsiasi settore come un nuovo attore. Questi ostacoli sono indicati collettivamente come barriere all'ingresso - le cose che ostacolano l'ingresso in un mercato. Le barriere comuni all'ingresso includono i costi di avvio, licenze e certificazioni specializzate, sfide di distribuzione e il valore del marchio degli attori esistenti nel mercato. Ogni settore presenta una serie diversa di barriere all'ingresso e l'industria della gioielleria non fa eccezione.

Costi di inventario e approvvigionamento

Il costo dell'inventario è un ostacolo significativo all'ingresso affrontato dai nuovi rivenditori nel settore della gioielleria. A seconda delle dimensioni pianificate di un negozio, il semplice stoccaggio degli scaffali per il giorno di apertura può costare milioni di dollari. Inoltre, i rivenditori negli Stati Uniti devono spesso cercare fonti di inventario estere quando si tratta di diamanti e altre gemme preziose e può essere difficile garantire affari con fornitori che operano con contratti ad alto volume con i rivenditori esistenti. Un rivenditore di gioielli potrebbe aggirare questa barriera acquistando scorte da distributori nazionali di terze parti, ma a scapito di una diminuzione della redditività a causa dei maggiori costi di inventario.

Superare i marchi consolidati

L'acquisto di gioielli può essere un'esperienza emotiva e i marchi esistenti nel settore hanno imparato a costruire connessioni profonde e durature con i clienti fedeli sfruttando queste esperienze emotive per creare legami forti. Questo aspetto unico della fedeltà dei clienti nel settore può rendere particolarmente difficile la competizione per i nuovi rivenditori. I rivenditori di gioielli competono quasi esclusivamente sulla qualità, creando un quadro per la psicologia del consumatore che può essere difficile da violare. I rivenditori esistenti lavorano duramente per definire il loro marchio come la migliore o l'unica opzione per l'acquisto di regali di gioielli, ancora una volta utilizzando richiami emotivi, che possono dare ai nuovi operatori del mercato un'immagine di qualità inferiore per impostazione predefinita a causa della loro minore consapevolezza del marchio.

Investimenti in strutture e rischio di perdita

I rivenditori di gioielli devono affrontare gli stessi requisiti di infrastruttura degli altri rivenditori, tra cui scaffalature, vetrine, magazzini nel retrobottega e sistemi per punti vendita. Tuttavia, i rivenditori di gioielli richiedono sistemi di sicurezza avanzati per proteggere il loro inventario di alto valore. La quantità di sicurezza richiesta a una gioielleria al dettaglio può sostenere la più grande spesa infrastrutturale, dopo aver preso in considerazione il costo di telecamere, casseforti e monitoraggio elettronico di porte e finestre. Anche con una sicurezza avanzata, il rischio di perdita per furto può essere un deterrente significativo per entrare nel settore. I rivenditori di gioielli dovrebbero sempre portare polizze assicurative adeguate per coprire perdite significative, ma il costo di tali polizze può essere un altro ostacolo all'ingresso.