Lista di controllo per il colloquio di lavoro

Assumere dipendenti può essere un compito arduo per un piccolo imprenditore. Inoltre, per garantire che il candidato più qualificato sia portato a bordo, un manager deve anche assicurarsi che il candidato sia culturalmente idoneo per l'organizzazione. Sebbene l'unico vero giudice di una decisione di assunzione sia il tempo, ci sono alcuni passaggi che un intervistatore può intraprendere per assicurarsi di conoscere tutto ciò che è legalmente possibile su un potenziale membro del team.

Richiesta d'assunzione

È imperativo che ogni candidato che si candida per una posizione presso l'organizzazione compili una domanda di assunzione. Questo documento richiede al richiedente informazioni dettagliate sulla sua storia professionale e educativa, comprese le informazioni di contatto, un elenco dettagliato dei precedenti datori di lavoro e un catalogo di esperienze educative. Una domanda di assunzione di solito chiede anche se il candidato è stato condannato o meno per un crimine. Sebbene ciò possa essere irrilevante per alcuni datori di lavoro, altri, come quelli all'interno del settore dei servizi finanziari, devono ottenere questi dati, poiché le normative legali impongono che risposte specifiche la squalificano dal lavoro.

Domande appropriate per l'intervista

Quando si conduce un colloquio con un potenziale assunto, è importante che un imprenditore non faccia domande inappropriate. Oltre al rischio di sembrare poco professionale, alcune domande possono esporre l'impresa a una responsabilità finanziaria. Ad esempio, domande come "Quanti figli hai?", "Quanti anni hai?" e "Sei cittadino di questo paese?" sono inappropriati.

Il porre queste domande può essere interpretato come pregiudizio. È illegale discriminare i candidati in base al sesso, all'età e alla cittadinanza, tra le altre caratteristiche. Domande appropriate che possono avere le risposte che un manager cerca sono "Quali turni puoi lavorare?", "Quanta esperienza professionale hai?" e "Sei legalmente in grado di lavorare in questo paese?"

Riferimenti

Chiedendo e contattando le referenze professionali di un candidato di lavoro, un responsabile delle assunzioni ha la capacità di comprendere come il candidato è visto dagli altri. L'intervistatore dovrebbe richiedere un riferimento da un manager, un collega e, se applicabile, un rapporto diretto. Ciò fornirà un quadro più completo di come il potenziale dipendente interagisce con individui di tutte le etichette professionali.

Quando si contattano i referenti, il manager dovrebbe ascoltare il contenuto della conversazione e il tono. In molti casi, non è consentito un riferimento per fornire informazioni dettagliate a causa delle politiche delle risorse umane dell'azienda. Con questo in mente, sebbene possa dare risposte succinte, il modo in cui pronuncia, come il tono o la cadenza, può fornire indizi su come si sente veramente nei confronti del candidato.