Come rivendere i franchising

Gli imprenditori acquistano franchising per sfruttare il noto marchio del franchisor, che consente al nuovo franchisee di attrarre clienti più facilmente di quanto non sarebbe in grado di avviare un'attività da zero. Il franchisor fornisce tutto ciò di cui il franchisee ha bisogno per iniziare, compreso il mix di prodotti e servizi, la progettazione degli edifici e le linee guida operative: un'operazione chiavi in ​​mano. Le sfide della rivendita di un franchising sono più o meno le stesse della vendita di qualsiasi attività commerciale, tranne per il fatto che il numero di potenziali acquirenti potrebbe essere inferiore, perché alcune persone che desiderano acquistare un'attività non vogliono affrontare tutte le regole e le restrizioni - e le commissioni - - imposto da un franchisor.

Rivedi il contratto di franchising

Cerca eventuali restrizioni o regole che il franchisor ha incluso nell'accordo per quanto riguarda la rivendita del tuo franchising. L'accordo potrebbe indicare che il franchisor deve approvare i termini finanziari della vendita. Questo viene fatto perché il franchisor non vuole che il nuovo proprietario sia così gravato da un pagamento del debito al venditore da mettere il franchising in difficoltà finanziarie. Un franchisor di solito richiede che un affiliato soddisfi determinati criteri di qualificazione, tra cui capacità finanziaria ed esperienza commerciale. Questi si applicano alla persona che acquista il franchising dal proprietario esistente. Il franchisor richiede spesso il pagamento di una commissione di trasferimento al momento della vendita del franchising. Inoltre, l'accordo potrebbe includere un diritto di prelazione specificando che se l'affiliato riceve un'offerta di acquisto, l'affiliante ha il diritto di riacquistare il franchising alle condizioni di tale offerta. Dal punto di vista dell'acquirente, questo è un fattore negativo perché significa che può spendere tempo e denaro per completare il processo di acquisto, solo per scoprire che il franchisor interviene e coglie l'opportunità.

Rimani in contatto con il franchisor

L'attuale affiliato dovrebbe informare l'affiliante della sua intenzione di vendere. Dovrebbe discutere con il franchisor le disposizioni del contratto di franchising per quanto riguarda la rivendita in modo che eventuali problemi o problemi potenziali possano essere risolti prima di coinvolgere un acquirente. Inoltre, il franchisor potrebbe conoscere alcune persone che sono potenziali acquirenti.

Prepara l'azienda a vendere

Come per il marketing di qualsiasi attività commerciale, devi stabilire un prezzo richiesto per il tuo franchising. Dai un'occhiata alle vendite recenti di franchising come il tuo e per cosa sono stati venduti. Scopri se esiste un mercato attivo o se potrebbe volerci del tempo per trovare un acquirente interessato. Compila informazioni finanziarie storiche sulla tua attività, che andranno in un documento fornito ai potenziali acquirenti che include anche informazioni descrittive sul franchising, sulla sua base di clienti e sugli aspetti interessanti di possedere questo tipo di attività. Pensa a chi sarebbe il tuo acquirente ideale: le caratteristiche, gli interessi e l'esperienza necessari per gestire con successo l'attività. Siediti con i tuoi dipendenti chiave e fagli sapere che intendi vendere l'attività. Potrebbero avere domande o dubbi e dovresti rivolgerti a loro direttamente e onestamente in modo che non ci sia un calo del morale o una situazione in cui alcuni di loro decidono di andarsene.

Mercato il business

Inizia a cercare l'acquirente giusto. Potresti considerare di elencare l'attività con un broker che abbia familiarità con la vendita di franchising. Spesso hanno potenziali acquirenti che li contattano che sono interessati a ricevere opportunità. Potresti anche iniziare a commercializzare il franchising da solo dicendo agli uomini d'affari che conosci che hai deciso di vendere. Potrebbero conoscere persone che sarebbero ottime prospettive e potresti scoprire che uno di loro potrebbe persino essere interessato dopo aver osservato il successo che hai avuto con il franchising. Sviluppa una presentazione da fare ai potenziali acquirenti, una sorta di presentazione di vendita per renderli entusiasti di possedere e gestire l'attività. Pensa a cosa ti ha inizialmente entusiasmato nel possedere il franchise. Esercitati nella presentazione di fronte ad amici o familiari o persino ai membri del tuo team di gestione finché non riesci a consegnarla in modo fluido e coinvolgente.

Problemi post-vendita

L'acquirente potrebbe avere dubbi sul fatto di entrare e prendere immediatamente il tuo posto. Offriti di rimanere in una capacità di consulenza per alcuni mesi e aiuta a formare l'acquirente a gestire il franchising in modo che ci siano interruzioni minime nel flusso di lavoro o nel servizio clienti. Se stai pianificando la tua prossima impresa commerciale, assicurati di rispettare le clausole di non concorrenza o di non sollecitazione (non essere autorizzato a utilizzare l'elenco dei clienti del franchising) nel contratto di franchising.